Stampa
Categoria: Notizie
Cari amici e soci,

un grande lavoro di squadra ha portato alla nascita di questa nuova realtà a Lendinara: la Cittadella dell'Astronomia, dotata di un planetario digitale e di strumenti osservativi.

Il Gruppo Astrofili Polesani ha dato il suo supporto in primis all' Istituito Comprensivo in fase di sviluppo e progettazione e affiancherà Pop Out srls, che ne gestirà i servizi, in questo cammino nuovo ed emozionante.
La mattina di Venerdì 24 Gennaio 2020, direttamente dall' Associazione Planit (associazione plantari italiani) Dario Tiveron porterà il suo contributo in una Lectio Magistralis agli studenti invitati e a chiunque voglia presenziare.

A seguire, il pomeriggio, presso la biblioteca comunale di Lendinara una tavola rotonda "astronomica": il direttore dell' Inaf di Padova Roberto Ragazzoni,  Valeria Zanini docente a contratto dell' università di Padova, l'astronomo, esperto di popolazioni stellari, Simone Zaggia e chiuderà Dario Tiveron, astrofisico ed esperto in planetari digitali.
Chiude la giornata lo spettacolo "Orbite Galileiane - Terzo Studio" a cura dell'Associazione Zagreo presso il Teatro Ballarin di Lendinara alle ore 20.30

L'ingresso è gratuito e aperto al pubblico.
Grati di poter cominciare questa nuova esperienza vi aspettiamo numerosi!

 
WhatsApp-Image-2020-01-14-at-221733
 

Teatro Ballarin, via Giambattista Conti, 4 - dalle ore 9,30 alle 10,30: SALUTI ED INTERVENTI ISTITUZIONALI
Saluti del Sindaco Luigi Viaro e di Carmela Palumbo, Direttore Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione (MIUR)
Interventi di: Fabio Cusin, Laura Riviello, Enzo Bellettato e Pop Out srls
... e a seguire... LECTIO MAGISTRALIS “SCIENCE VISUALIZATION: capire la scienza con gli occhi” – relatore Dott. Dario Tiveron

Biblioteca Comunale, via Giambattista Conti, 30 - dalle ore 15,30 alle ore 17,00 - TAVOLA ROTONDA ASTRONOMICA

Relatori:
Dott. Roberto Ragazzoni (Inaf OAPD),
Dott. Simone Zaggia (Inaf OAPD)
Dott. Dario Tiveron
Dott.ssa Valeria Zanini (Inaf OAPD)
Moderatore: Sara Surico


Teatro Ballarinore 20,30 PERFORMANCE DELL’ASSOCIAZIONE ZAGREO “ORBITE GALILEIANE” – terzo studio
INGRESSO LIBERO fino ad esaurimento posti

 

Chi Sono i relatori?

Ragazzoni-Roberto-300x300 ROBERTO RAGAZZONI
E’ laureato in astronomia, direttore dell’Istituto nazionale di astrofisica di Padova.
Professore universitario ed esperto di ottiche adattive. Ha lavorato presso lo “Steward Observatory” di Tucson (Arizona), il “Center for Astrophysics” dell’Università di San Diego (California), il “Max Planck Institut Fuer Astronomie” di Heidelberg (Germania) e “l’Osservatorio Astrofisico” di Arcetri.
Partecipa, firmando assieme ai colleghi i disegni delle camere ottiche, alle missioni “Rosetta”, “Cheops” e “Plato”.
E’ stato insignito del premio “Feltrinelli” dell’Accademia dei Lincei nel 2016, ha vinto il premio “Wolfgang Paul” della Fondazione Alezander Von Humboldt e infine, il premio “San Francesco” della città di Rovigo.
 
zaggia SIMONE ZAGGIA
E’ dottore di ricerca in astronomia. Dopo aver lavorato all’Istituto nazionale di astrofisica di Capodimonte, all’Eso di Monaco e all’Istituto nazionale di astrofica di Trieste, dal 2006 è
astronomo presso l’Inaf di Padova. Si occupa di evoluzione chimica e dinamica delle prime stelle nelle galassie del Gruppo Locale e in ammassi globulari. E’ esperto osservatore di survey
fotometriche e spettroscopiche di tipo stellare. E’ autore di più di 200 pubblicazioni oltre all’intensa attività divulgativa che svolge con decine di conferenze pubbliche all’anno.
imgfulldomerDarioTiveronItaly DARIO TIVERON
E’ un astrofisico specializzato in planetari digitali e sistemi fulldome, direttore di Fulldome Database, il punto di riferimento mondiale per i professionisti del settore.
E’ inoltre membro del consiglio direttivo di Planit, l’associazione dei planetari italiani, ed ha numerose collaborazioni scientifiche sia in Italia che all’estero.
ValeriaZanini VALERIA ZANINI
E’ tecnologo dell’Inaf - Osservatorio Astronomico di Padova, curatrice del museo “La Specola” e responsabile del patrimonio storico dell’Osservatorio stesso, del quale cura la conservazione, tutela e valorizzazione.
Laureata in astronomia, svolge ricerche storico-scientifiche inerenti l’astronomia padovana e i suoi strumenti. Dal 2015 è docente a contratto, a titolo gratuito, per l’insegnamento di 24 Cfu del corso di Storia dell’astronomia presso l’Università degli Studi di Padova.
Dal 2010 al 2015 è stata responsabile nazionale del Servizio Musei dell’Istituto Nazionale di Astrofisica.
 

Questo sito non utilizza cookie di terze parti ma solo cookie tecnici per il salvataggio del login degli utenti registrati. Per saperne di più clicca su Ulteriori Informazioni